Samb-Fermana 2-0 PDF
News - Prima Squadra
Mercoledì 26 Dicembre 2018 19:04
Questo articolo è stato letto: 985 volte

48379818 1744931468944689 4946907498620649472 n

Calderini (rigore) e Di Massimo stendono la Fermana. Pegorin para un rigore poi esce per infortunio. Che cuore questa Samb!

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Pegorin; Gelonese, Miceli, Zaffagnini; Rapisarda, Ilari, Caccetta, Signori, Cecchini; Calderini (74′ Celjak), Di Massimo (61′ Russotto) A disp. Sala, Brunetti, Rocchi, Islamaj, De Paoli, Panaioli, Gemignani All. Roselli

FERMANA (4-4-2) Ginestra; Clemente (81′ Marozzi), Comotto (45′ Soprano), Scrosta, Sarzi Puttini; Iotti, Giandonato, Fofana (69′ Misin), Maurizi; Cremona (69′ Cognigni), Lupoli (45′ Zerbo) A disp. Marcantognini, Guerra, Nepi, Nasic, Pavoni, Da Silva, Contaldo All. Destro

TERNA Arbitra Paride De Angeli della sezione di Abbiategrasso, coadiuvato dagli assistenti A. Pacifico (Taranto) e M. Trinchieri (Milano)

MARCATORI 20′ Calderini (rig), 30′ Di Massimo

NOTE Ammoniti: 7′ Clemente, 18′ Ginestra, 18′ Giandonato, 18′ Gelonese, 27′ Comotto, 28′ Caccetta, 30′ Di Massimo, 55′ Calderini, 60′ Signori | Espulsi: 70′ Cecchini (doppia ammonizione)

Mister Roselli conferma il 3-5-2 con qualche novità rispetto alla trasferta di Gubbio: Rocchi parte dalla panchina e Ilari torna a centrocampo, davanti spazio al duo Di Massimo-Calderini. La Fermana risponde con un versatile 4-4-2. Dopo l'iniziale fase di studio la Samb prova ad affacciarsi dalle parti di Ginestra con Calderini che prova la conclusione dalla distanza, bloccata però senza problemi dall'estremo ospite. Al 14' bello scambio sulla destra tra Caccetta e Rapisarda, il capitano calcia forte in mezzo, ma Ginestra interviene e fa sua la sfera. Al 18' da un calcio d'angolo della Samb il direttore di gara vede un tocco di mano in area di un difensore canarino e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Calderini che con freddezza realizza. Samb 1 Fermana 0 e il Riviera può esplodere. Al 28' punizione di Cecchini in area, Caccetta va giù ma l'arbitro lo ammonisce per simulazione. Al 30' la Samb raddoppia: la difesa canarina si fa trovare impreparata su una verticalizzazione rossoblu, la palla arriva Di Massimo che si invola e da due passi batte l'incolpevole Ginestra. 2-0 e tripudio sugli spalti. Al 39' occasione per la Fermana: punizione pericolosa dalla destra, la palla attraversa tutta l'area piccola e arriva a Lupoli che da buona posizione colpisce di testa ma manda fuori. Prima del riposo ancora una grande azione della Samb: Ilari serve d'esterno Signori, che fa la sponda per l'accorrente Cecchini: gran tiro dalla distanza con Ginestra costretto a rifugiarsi in angolo.


Nella ripresa subito un doppio cambio per gli ospiti: mister Destro inserisce Zerbo e Soprano al posto di Lupoli e Comotto. Gli ospiti iniziano con un piglio diverso e provano a costruire azioni pericolose: al 49' Iotti mette una palla interessante, ma Cremona non arriva. Sempre Iotti al 63' ci prova con un tiro cross dalla destra, la palla esce abbondantemente a lato. Un minuto dopo e Cremona a sparare a lato da buona posizione. Al 67' grande occasione per la Samb: bellissima triangolazione sulla destra tra Calderini e Rapisarda, la palla arriva a Russotto che prova la conclusione ma non inquadra lo specchio. Al 70' dopo una ripartenza fermana con il solito Iotti, l'arbitro ravvisa un fallo di Cecchini e lo ammonisce al termine dell'azione: doppio giallo e doccia anticipata per il numero 26 rossoblu. Mister Roselli corre subito ai ripari e al 74' inserisce Celjak al posto di Calderini. Al 77' l'arbitro ravvisa un fallo in area rossoblu e assegna un rigore alla Fermana. Dal dischetto va Giandonato ma Pegorin si supera e respinge. Delirio al Riviera che ora urla a squarciagola il nome del portierone rossoblu. Doppio vantaggio salvo. La Fermana, forte del vantaggio numerico continua a spingere, ma la Samb si difende con ordine. Al minuto 85 doppio cambio per la Samb: esce Pegorin (infortunato) per Sala e Signori per Rocchi. Dopo 6 minuti di recupero la Samb può esultare per una grande vittoria. Ottavo risultato consecutivo utile per la truppa di mister Roselli che il 29 dicembre sarà impegnata a Meda contro il Renate per l'ultima partita dell'anno. 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
  ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it