SAMBSTORE PRODOTTI UFFICIALI S.S. SAMBENEDETTESE
Samb-Lucchese: parla Mister Moriero PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Lunedì 31 Luglio 2017 21:52
Questo articolo è stato letto: 704 volte

moriero copy

Mr. Moriero e Alessio Di Massimo parlano nel post gara
 
"La Lucchese è una squadra che ci ha messo in difficoltà, però io sinceramente tutta questa differenza non l'ho vista: noi abbiamo agito quando dovevamo agire, abbiamo fatto un goal su punizione e loro no, e abbiamo guadagnato la vittoria facendo contenta la piazza e il presidente. Ai miei ragazzi dico sempre cuore, testa e gambe, e stasera mi hanno dimostrato che hanno un cuore grandissimo. Hanno sofferto, si sono aiutati, potevano fate sicuramente meglio, ma sono contento di loro per quello che mi hanno dato".
Il Mister appare poi molto determinato su alcune scelte tecniche: "Le mie scelte di moduli e di schieramenti le faccio in base al lavoro della settimana. Questa è un squadra che può giocare due o tre tipi di modulo, ed è normale che ci siano dei cambiamenti in corso. La prima settimana abbiamo lavorato su alcuni test, la seconda sul 4-2-3-1, l'ultima sul 4-3-3", messa in atto contro la Lucchese, con Tomi, Patti, Mattia e Conson in difesa, Bacinovic regista davanti alla difesa con Vallocchia e Damonte al suo fianco a centrocampo, in avanti Troianiello sulla destra, Valente sulla sinistra e Miracoli al centro dell'attacco. "Questa settimana in ritiro a Cascia ne preparerò un altro, e poi a seconda dall'avversario che incontreremo valuteremo al momento quale modulo scegliere e come interpretare la partita".
Anche sulle scelte dei giocatori il Mister non ha dubbi: "Ho già detto e continuo a farlo che non guardo in faccia a nessuno, qualsiasi sia l'età e il nome di chi abbiamo in rosa, per cui chi merita gioca. Di Massimo è un esterno molto simile a Troianiello ed è giocatore che deve crescere ancora molto, pretendo molto da lui perché so che può fare la differenza. E' normale che in questa partita ho cercato di dare equilibrio perché tre undicesimi non avevano la condizione fisica giusta a causa dei duri carichi di lavoro svolti in preparazione, quindi non volevo una squadra che attaccasse sempre altrimenti non saremmo arrivati neanche al 90esimo".

Alessio Di Massimo, dopo aver segnato 3 goal in pochi giorni, rincontra la stampa e appare sempre più consapevole del suo percorso. "E' una stagione importante per me, ma soprattutto per la squadra. Stiamo costruendo qualcosa di grande, anche grazie al Presidente, e dobbiamo ambire a ottimi risultati. Io personalmente cerco sempre di fare il meglio possibile, di segnare sempre ad ogni competizione, che sia un'amichevole, la Coppa Italia o una gara di Campionato. C'è grande sintonia con i compagni, in particolare con Vallocchia e con Esposito, e in campo cerco sempre di dare il meglio, sia in attacco che difesa, ma alcuni meccanismi sono da migliorare con il Mister". In merito alla partita con i toscani conferma le parole di Mr. Moriero: "La prestazione di stasera è stata meno brillante: veniamo da una settimana pesante e si è visto in campo: il primo tempo siamo stati poco lucidi nelle uscite, coprivamo il campo ma non riuscivamo ad uscire e a tenere palla, poi nel secondo tempo siamo riusciti a vertivalizzare di più, e i nostri sforzi si sono concretizzati con il bellissimo goal di Tomi e con la mia ripartenza, con la quale abbiamo concluso la partita".

Ufficio Stampa

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it