SAMBSTORE PRODOTTI UFFICIALI S.S. SAMBENEDETTESE
Ravenna 1-2 Samb: le interviste del post-gara PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Lunedì 13 Novembre 2017 14:11
Questo articolo è stato letto: 973 volte

ezio-capuano

Nella sala stampa del "Bruno Benelli" di Ravenna parlano il presidente Franco Fedeli, mister Ezio Capuano e il difensore Giovanni Tomi

Franco Fedeli - PRESIDENTE S.S. SAMBENEDETTESE

Si parte con una vittoria e con una Samb che ha avuto un bel gioco...
Giocavamo un pò con la paura dato gli ultimi risultati e mi sono accorto che i ragazzi non erano tranquilli in campo.
E' contento per il primo goal di Bacinovic?
Bacinovic è uno che i goal li può fare in campionato, mi è dispiaciuto per Di Massimo quando ci ha provato e per l' azione che ha creato perchè se faceva goal in quella circostanza sarebbe stato un goal d'antologia.
Prima vittoria per Capuano, si parte con il piede giusto...
Capuano è tre giorni che sta con noi e non è che poteva cambiare di molto la situazione, sicuramente c'è molto del lavoro svolto da mister Moriero. Onore a Capuano che ha vinto all' esordio.
Ha creduto fin da subito nella vittoria o ha avuto qualche dubbio?
No dopo il rigore del pareggio ho temuto anche il peggio. Nel secondo tempo abbiamo riaddrizzato la partita e l' abbiamo portata a casa.
E' andato negli spogliatoi a fine primo tempo?
Non ci sono andato perchè era un tragitto troppo lungo ma non perchè non volevo andare negli spogliatoi.
Soddisfatto presidente?
Quando c'è la vittoria sono sempre soddisfatto. Diciamo che la squadra ha reagito e ha giocato tutti e due i tempi.
Adesso arriva il Bassano sarebbe importante dare continuità a questi risultati?
Certamente ora che abbiamo iniziato che facciamo ci fermiamo? Anche perchè ritroviamo il nostro centravanti e ci darà sicuramente una mano. Ho visto Esposito un pò fuori tono e da lui mi aspetto molto di più.

Ezio Capuano - ALLENATORE S.S. SAMBENEDETTESE

E' stata una grande Sambenedettese perchè venire a Ravenna e preparare una gara in tre giorni con un 3-4-3 senza conoscenza tattica possiamo dire che abbiamo avuto anche coraggio. La scelta di Bacinovic è stata azzardata ma possiamo dire che è stato il migliore in campo. I ragazzi si sono applicati tantissimo e abbiamo lavorato anche durante la gara della Nazionale, tutto il mondo calcistico guardava la Nazionale e noi invece ci stavamo allenando. Come dico sempre il voler vincere è un desiderio di tutti ma prepararsi alla vittoria è un privilegio per pochi. Sono contento per la gente e per i ragazzi. Avevo promesso a Luca che avremmo lottato per lui, ho mantenuto fede ed è a lui che dedico questo successo contro una grande squadra che veniva dalle gare di Mestre e Gubbio dove aveva conquistato 4 punti. Li abbiamo battutti sotto tutti gli aspetti, palleggio, sagacia tattica e compostezza. Nella fase difensiva siamo stati impeccabili in quanto eravamo a conoscenza che loro giocavano sempre palle lunghe a cercare Maistrello ma non lo abbiamo concesso. Su 3 o 4 allenamenti preparare una partita così è difficile però quando ti riesce è perchè i ragazzi ci credono. Ho visto un abbraccio collettivo a fine gara e sembreva che questi ragazzi io li allenavo da una vita. Rapisarda è stato devastante però noi lo avevamo provato. Valente lo tenevo dentro al campo per liberare Rapisarda e tenevo largo Esposito dando sfogo al nostro gioco. Questo è il coronamento di una prestazione importante di questa squadra. Stimo tantissimo l' allenatore del Ravenna ma non c'è stata mai gara. Il rigore era insestente. Siamo stati bravi al cambiamento tattico loro ad imporre il nostro gioco e a fronteggiare i loro attacchi. Il gol credo sia di Bacinovic. I goal sono nati da schemi che avevamo provato.  

GIOVANNI TOMI - DIFENSORE S.S. SAMBENEDETTESE

Ti sei tolto un peso oggi dato che nelle ultime gare siete stati un pò sfortunati...
Più che un peso sono contento per la vittoria. Non ritengo sia sfortuna, con l' impegno i risultati si ottengono sul campo. Il goal è nato da uno schema provato e tramite l' applicazione in allenamento siamo stati bravi ad ottenerne il massimo.
La differenza tra Moriero e Capuano?
Penso che sono due ottimi allenatori. Nel calcio gli alti e bassi ci sono. Non siamo stati bravi ad uscirne fuori con il mister che c'era prima. Con Capuano con un pò di fortuna abbiamo portato a casa i tre punti.
Quanto è importante questa vittoria?
E' importante sia per la classifica sia per il morale. Era qualche partita che non portavamo a casa risultati e la vittoria di oggi ci dà morale in vista di una gara impegnativa come quella con il Bassano.

Ufficio Stampa

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it