Albinoleffe-Samb: continua la scia vittoriosa in trasferta PDF
News - Prima Squadra
Sabato 09 Dicembre 2017 12:37
Questo articolo è stato letto: 1370 volte

albi samb

Miracoli al 80' archivia la pratica e fa balzare i rossoblù al secondo posto

E' una Samb rimaneggiata quella che si presenta allo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" di Bergamo nella 18^ giornata di campionato. Mister Capuano, che deve rinunciare ad Aridità infortunato e Bacinovic e Di Massimo squalificati, sceglie di mandare in panchina il febbricitante Esposito e dà fiducia al centro della difesa ad uno stoico Miceli che, seguendo i consigli del proprio Mister, decide di giocare senza mascherina nonostante la frattura al setto nasale. I rossoblù scendendono in campo con un 3-4-3: in porta conferma per Pegorin; la difesa è quella dei titolarissimi con Conson, Miceli e Patti; a centrocampo Gelonese, al rientro della squalifca, trova posto affianco a Bove, con Rapisarda e Tomi confermatissimi sugli esterni. In avanti c'è il rientro dal 1' di Valente, che va a formare il trio offensivo insieme a Miracoli e Vallocchia.
L'Albinoleffe, reduce da due sconfitte consecutive con Padova e Reggiana, ha voglia di riscatto e nel primo tempo impensierisce più volte la retroguardia sambenedettese, ma un ottimo Pegorin manda a riposo le squadre sullo 0-0. La ripresa inizia con Di Cecco al posto di Vallocchia e con il Mister rossoblù che opta per un 3-5-2 con il neoentrato a supporto della difesa, e con Bove e Gelonese più liberi di andare ad aggredire le seconde palle. La Samb ne trova visibilmente giovamento alzando da subito il proprio baricentro. Al 66' c'è la svolta del match con l'ingresso in campo di Esposito, che prima si procura la punizione da cui deriva il colpo di testa di Conson che va ad infrangersi sulla traversa, e poi con una magia libera Bove, che è bravissimo ad andare sul fondo e crossare sul secondo palo dove Miracoli, da attaccante vero, prima anticipa il suo diretto avversario di testa e poi sulla respinta di Coser è il più rapido a mettere la palla in rete. La Samb passa in vantaggio e, grazie anche agli ottimi ingressi di Mattia e Ceka, blinda il risultato portando a casa bottino pieno.


ALBINOLEFFE: Coser, Scrosta, Gavazzi, Zaffagnini (61’ Gusu), Gonzi, Agnello, Kouko, Giorgione, Sbaffo (78’ Cortellini), Gelli (78’ Nichetti), Colombi(66’ Montella). A disposizione: Chiriac, Mondonico, Sibilli, Ravasio, Coppola, Di Ceglie, Zucchetti. Allenatore: Massimiliano Alvini.

SAMBENEDETTESE: Pegorin, Conson, Gelonese (89’ Ceka), Miceli, Bove, Rapisarda (85’ Mattia), Valente (66’ Esposito), Vallocchia (46’ Di Cecco), Miracoli, Tomi, Patti. A disposizone: Raccichini, Troianiello, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Trillò. Allenatore: Ezio Capuano.

Arbitro: Daniele Viotti di Tivoli
Assistenti: Nicola Badoer e Fabio Tribelli di Castelfranco Veneto
Marcatori: 80’ Miracoli(S)
Ammoniti: 42’ Sbaffo (A)
Espulsi: -
Angoli: 3-2
Recupero: 4’ min 2° Tempo
Note: Albinoleffe – Sambenedettese si gioca allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo. AlbinoLeffe in completo rosso. Sambenedettese in completo grigio con bordi rossoblù. Spettatori 200 di cui 120 provenienti da San Benedetto del Tronto.

PRIMO TEMPO
Al 5’ punizione per la Samb, batte Tomi ma la palla si spegne alta sopra la traversa. Al 9’ azione dalla sinistra con Valente che crossa a cercare Miracoli ma la palla finisce tra le mani di Coser. Ancora Samb al 10’ con Valente che si libera della marcatura di Scrosta e crossa in mezzo a cercare Valente, la palla arriva a Bove che cerca un filtrante per Miracoli ma la retroguardia bergamasca è brava a gestire l’attacco rossoblù. Al 15’ calcio d’angolo per la Samb batte Tomi che appoggia per Valente, la palla arriva a Bove che cerca di pescare Miracoli sul secondo palo ma la palla viene fatta preda da Coser. Al 18’ Colombi riceve palla da Kouko e tenta il tiro ma il pallone finisce alto sopra la traversa dopo essere stato deviato da Conson. Occasionissima per la Samb al 21’ dove sugli sviluppi di un calcio battuto da Tomi, Miracoli colpisce di testa e indirizza la palla all’ angolino alto ma la palla si spegne sul fondo. Albinoleffe pericolosa al 23’ Zaffagnini che dopo aver ricevuto palla da Agnello tenta il tiro ma la palla finisce abbondantemente sul fondo. Serie di scambi tra Agnello e Gelli poi Agnello tramite un filtrante tenta di servire Colombi ma Pegorin anticipa tutti e blocca la sfera. Occasionissima al 33’ con Gonzi che serve Colombi in mezzo, l’attaccante bergamasco calcia il pallone a rete da distanza ravvicinata ma Pegorin si trova sulla traiettoria e respinge su Conson che spazza in rimessa laterale. Al 37’ Valente serve in area Miracoli che crossa in mezzo a cercare Bove che viene anticipato da Scrosta che devia e riparte la manovra biancoceleste. Al 43’ Gonzi al volo tira in porta ma Pegorin controlla in due tempi.

SECONDO TEMPO
Al 55’ Giorgione ci prova dalla distanza e la palla fa la barba al palo. Al 65’ punizione per la Samb, batte Tomi ma la palla esce abbondantemente al lato. Punizione al 66’ per l’Albinoleffe, batte Sbaffo a cercare Colombi la palla viene controllata da Pegorin. Occasionissima per la Samb al 68’ su una punizione battuta da Bove, la palla arriva a Conson che di testa colpisce la traversa. Al 70’ Kouko appoggia ad Agnello che indirizza la palla all’ angolino basso, Pegorin si tuffa e non la devia la sfera che si spegne sul fondo. 74’ occasione per la Samb con Bove che tenta il tiro da fuori area e la palla viene deviata più volte e finisce in corner. Corner battuto da Tomi la palla arriva d Esposito che tenta il tiro ma ancora una volta la palla viene deviata e finisce in corner. Ancora dalla bandierina Tomi batte corto per Esposito che tenta il cross ma la difesa bergamasca respinge. Samb in goal all’80’ con Miracoli che dopo aver ricevuto un pallone da Esposito batte a rete ma Coser respinge, Miracoli arriva per primo e calcia a rete. Albinoleffe 0-1 Samb. Occasionissima per i padroni di casa con Montella che in rovesciata indirizza in porta ma Pegorin con un colpo di reni riesce a deviare sopra la traversa. Punizione per i blucelesti al 93’: batte Giorgione, la palla sbatte sulla barriera e finisce sopra la traversa. Corner per l’Albinoleffe: batte Scrosta, ma la difesa è brava a respingere. Finisce 0-1 Albinoleffe-Samb.

Prossimo appuntamento sabato 16 dicembre alle ore 16:30 con la Samb che incontrerà la Triestina al Sambodromo per l'ultima giornata di andata.

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
  ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it