SAMBSTORE PRODOTTI UFFICIALI S.S. SAMBENEDETTESE
Samb - Fermana: parla Mister Capuano PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Giovedì 28 Dicembre 2017 16:59
Questo articolo è stato letto: 1245 volte


L'allenatore della Sambenedettese Ezio Capuano parla ai microfoni della stampa nel pre-gara di Samb-Fermana

Domani si ritorna in campo con voci di mercato e una sosta forzata. Che tipo di Samb vedremo contro la Fermana?
A me il mercato non interessa. Per me domani è una partita non importante e nemmeno fondamentale, è determinante. Noi domani affrontiamo una squadra tosta e importante, cattiva e compatta. Il risultato può essere frutto dell' improvvisazione ma una serie di risultati è frutto di un ottimo lavoro che si è svolto dietro. Ha pareggiato a Padova e a Reggio Emilia, ha vinto con il Feralpisalò e ultimamente ha fatto tre gol al Renate. Sento le loro dichiarazioni che dicono che verranno a vincere a San Benedetto e che ci affronteranno a viso aperto, lo spero veramente così assisteremo ad una bella partita. Loro di solito sono una squadra compatta e che non danno profondità.

La Fermana hanno difensori fisici come pensa di cotrastare questa fisicità?
Noi giocheremo sempre da Samb. Cercheremo di imporre il nostro gioco e cercheremo di farli stare più bassi possibili. Noi giochiamo contro una squadra difficile da affrontare e ce lo dicono i numeri. Io non lo ho mai detto prima di una gara ma noi domani dobbiamo vincere, perchè vincere un derby significherebbe chiudere l' anno in bellezza. Vogliamo vincere per migliorare la nostra classifica e per andare in questa lunga pausa con tutta la serenità possibile. Conosciamo benissimo la Fermana e speriamodi averci visto giusto. Loro hanno Lupoli e Sansovini che sono ottimi giocatori e dobbiamo essere bravi ad arginarli.

Lei si è sbilanciato e ha detto che domani la Sambenedettese deve vincere. C'è la sensazione che questa sia una prova fondamentale in questo cammino?
Non sarà la prova del nove sicuramente. La Samb domani giocherà con sei under titolari e questo secondo me è merito della società perchè se questo campionato lo avesse fatto il Fano o un altra piazza minore noi staremmo a parlare di miracolo italiano mentre siccome che siamo in una piazza importante con un blasone importante tutti i giocatori che passano qui devono dare il massimo ed essere bravissimi e quindi si sottovalutano alcune cose. La Samb sta facendo qualcosa di meraviglioso. E' una partita che noi vogliamo vincere e ci tiene il popolo. Vogliamo raccogliere i sacrifici che noi abbiamo fatto. Non conosciamo feste come è giusto che sia. Noi lavoriamo per ottenere risultati per noi, per i tifosi e per la società.

Pensa che la voglia di riscatto della gara di andata contro i canarini possa danneggiare il morale della squadra?
Io sono troppo vecchio per farmi condizionare e portare nelle polemiche e sono molto razionale. A differenza deglia ltri che fanno dichiarazioni trionfalsitiche prima di giocare la partita io ci tengo a dire che affronteremo una partita difficilissima contro una buona squadra allenata da un bravo allenatore. Non mi farò sicuramente trascinare dentro i problemi della prima gara. La mia squadra all' andata è stata battuta due volte e vediamo se la terza partita riusciamo a vincerla noi.

Complimenti mister! Lei ha capito che è un derby difficile...
Il derby è una partita strana, il derby è fuori pronostico e non sai mai quindi chi è la favorita e come va a finire. Noi dobbiamo essere bravi ad affrontare un derby importante e stare tranquilli. Tutti parlano delle assenze della Fermana e nessuno parla delle mie. Loro devono reinventare una difesa mentre noi domani giochiamo con 1 giocatore titolare su 3 in difesa. Io non ho mai dovuto trovare alibi pre gara. Speriamo solo che domani il terreno di gioco non sia in condizioni pessime come le altre gare. Contro il Pordenone e la Triestina i nostri giocatori tecnici hanno sofferto.

Questa sosta può aver danneggiato la continuità della squadra?
La sosta a noi non ci ha avvantaggiato. E' normale che quando fai 6 partite senza pardere, più giochi e meglio è. Le mie squadre questi problemi non li dovrebbero avere dato che mentre gli altri mangiavano il panettone e giocavano a carte la mia squadra si è allenata.

Ufficio Stampa
S.S. SAMBENEDETTESE CALCIO

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
 
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it