SAMBSTORE PRODOTTI UFFICIALI S.S. SAMBENEDETTESE
Samb-Fermana: il derby del friday night è dei rossoblù PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Sabato 30 Dicembre 2017 11:47
Questo articolo è stato letto: 1418 volte

samb fermana

Miracoli sblocca al 3', Di Pasquale nella ripresa firma la doppietta

E' stata una notte magica quella al Riviera: la banda di Capuano si sblocca nel momento più importante della stagione e vendica la brutta sconfitta di settembre contro i canarini, arrivando a -6 dalla capolista.
I rossoblù scendono in campo con un iniziale 3-4-3: una difesa inedita, con Miceli a scontare la giornata di squalifica, composta da Conson al centro e ai suoi lati Mattia e Di Pasquale; centrocampo di nuovo a 4 con Rapisarda, Bacinovic, Gelonese e Tomi; attacco esplosivo con Di Massimo e Valente a supporto di Miracoli. In porta confermatissimo Pegorin. Patti e Aridità ancora in recupero.
I canarini di Destro rispondono con un prudente 4-4-2, dovendo fare a meno di Comotto, D'Angelo, Sperotto, Gennari e Iotti.
Una Samb quanto mai aggressiva spinge subito sull'acceleratore e alla prima occasione trova il goal con Miracoli, lesto a spingere in rete un cross di Valente, siglando il suo ottavo centro stagionale. I rossoblù non mollano, chiudono gli spazi agli ospiti e continuano a cercare la via del goal per il restante primo tempo, non riuscendo però a trovare il meritato raddoppio. Il primo tempo si chiude così con la Samb che ha la netta supremazia territoriale e con i canarini che non riescono a controbattere l'impeto rossoblù.
Il secondo tempo sembra la fotocopia del primo con la Samb che trova subito il raddoppio con Di Pasquale che alla sua seconda giornata da titolare trova il suo primo goal di stagione in Campionato. A questo punto Mister Capuano inserisce Vallocchia e Bove al posto di Bacinovic e Valente, tornando al classico 3-5-2, e subito dopo anche il numero 10 Esposito fa il suo ingresso sostituendo Di Massimo. La scelta sembra quantomai azzeccata perché ancora un sorprendente Di Pasquale trova il 3 a 0 su corner di Esposito, siglando la sua terza rete in 3 partite ufficiali da titolare. Nel finale trovano spazio anche altri due giovani, Ceka e Candellori, che contribuiscono a mettere un sigillo a questo derby da ricordare.

SAMBENEDETTESE: Pegorin, Conson v©, Gelonese, Mattia (79’ Ceka), Di Massimo (70’ Esposito), Di Pasquale, Rapisarda, Valente (53’ Vallocchia), Bacinovic ©(53’ Bove), Miracoli, Tomi (79’ Candellori). A disposizione: Raccichini, Esposito, Troianiello, Demofonti, Trillò, Aridità. Allenatore: Ezio Capuano.
FERMANA: Valentini, Mane, Urbinati, Petrucci© (80’Da Silva), Misin, Clemente, Sansovini (46’Cremona), Maurizi (65’ Akammadu), Doninelli, Benassi, Lupoli (74’ Ciarmela). A disposizione: Ginestra, Ferrante, Gasperi, Franchini, Acunzo, Ciarmela, Grieco, Da Silva, Equizi, Hudo King. Allenatore: Flavio Destro.

Arbitro: Matteo Proietti di Terni
Assistenti: Gamal Mokthar di Lecco e Fabrizio Lombardo di Sesto San Giovanni
Marcatori: 3’ Miracoli (S), 48’,71’ Di Pasquale (S).
Ammoniti: 35’ Misin (F), 78’ Petrucci(F)
Espulsi:
Angoli: 2-1
Recupero: 2 min. 1°Tempo
Note: Sambenedettese – Fermana. Cielo coperto, temperatura 8°. Sambenedettese in completo rossoblù con pantaloncini blù. Fermana in completo giallo con bordi blu. Il capitano rossoblù Armin Bacinovic depone sulle grate del parterre di Curva Nord un mazzo di fiori in onore del tifoso rossoblù recentemente scomparso, Giuseppe Di Nicola in arte “Lù Doce”. Spettatori: 4.400 di cui 390 provenienti da Fermo.

PRIMO TEMPO
Si sblocca subito il match del Riviera con Valente che al 3’ viene servito da Bacinovic e mette un pallone nel mezzo a pescare Miracoli che batte Valentini e la Samb va in vantaggio. Samb 1-0 Fermana. Al 6’ Miracoli intercetta un retropassaggio di Mane verso Valentini, la palla schizza via e arriva Bacinovic che tenta il tiro ma Valentini respinge e controlla in due tempi. Punizione per la Fermana al 31’, batte Clemente e la palla arriva in area a Benassi che appoggia a Lupoli che tenta il tiro, la palla dopo un flipper arriva a Doninelli che calcia a rete ma la palla si impenna e va alta sopra la traversa. Punizione per la Samb al 43’, calcia Tomi ma il pallone finisce di poco a lato.
SECONDO TEMPO
Azione della Samb al 48’ con Di Massimo che con un filtrante manda in porta Valente che tenta il tiro ma viene deviato da Urbinati. Corner per la Samb, batte Valente, la palla arriva a Tomi che appoggia per Miracoli che spizza per Di Pasquale che calcia a rete e batte Valentini, Samb 2-0 Fermana. Al 63’ Miracoli riceve palla da Di Massimo e tenta il tiro ma Valentini è bravo a bloccare a terra. Corner per la Samb al 71’ la palla arriva a Di Pasquale che di testa sigla la doppietta e porta la Samb sul 3-0. All’ 85’ tiro dalla distanza di Bove ma la palla finisce di poco a lato.

Finisce nel migliore dei modi questo 2017 calcistico per i rossoblù, con una classifica di tutto rispetto e il morale alle stelle. Il prossimo appuntamento è nel 2018, dopo la meritata pausa, contro i leoni del Garda, per la 22a giornata di campionato. 20 gennaio, ore 16:30, Stadio "Lino Turina" di Salò (BS).

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
 
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it