Conferenza stampa: parla il Mister PDF
(0 voti)
News - Prima Squadra
Sabato 07 Aprile 2018 19:32
Questo articolo è stato letto: 910 volte

Capuano7 copy

L'allenatore rossoblù Ezio Capuano risponde alle domande dei giornalisti nel pregara contro il Bassano

Mister che partita c'è da aspettarsi domani contro una squadra che è in una fase particolare?
E' una squadra che veniva da sei vittorie consecutive, poi ne ha perse due, pareggiata una e vinta un'altra. E' comunque una squadra molto forte, fisica, che vuole arrivare nella migliore posizione di classifica possibile. La partita l'abbiamo preparata bene, sarà per noi una partita importantissima, uno scontro diretto e se vincessimo la terremmo staccata a 6 punti, ma da qui alla fine saranno tutte gare importantissime in cui saranno in ballo la paura e l'aspetto mentale.
Noi siamo una squadra che ha dei numeri importantissimi, con un rendimento molto alto, molto equilibrata, che non prende molti goal e che è riuscita a portare 14 giocatori a rete. Veniamo da 6 partite con 4 vittorie e 2 pareggi, però sappiamo che incontriamo una squadra molto forte, ma speriamo comunque di fare risultato positivo.

Il Bassano ha dei giocatori molto importanti davanti...
Sì, Fabbro, Venetucci, Laurenti. Non so se domani giocheranno con Fabbro, Diop e Minesso trequarti o con due trequarti, Diop e Minesso, e Laurenti punta centrale, comunque hanno una squadra importantissima, faraonica.

E' ormai chiaro che l'obiettivo ha il secondo posto...
Non è facile neanche arrivare terzi o quarti, mancano 5 partite, può accadere di tutto. Noi cerchiamo di ottenere il massimo da ogni partita e di migliorare quanto più sia possibile il piazzamento, ma non è semplice come voi pensate. Abbiamo tutte partite difficili, ancora tre scontri fuori casa (Trieste, Bassano, Pordenone), due partite in casa, una con l'Albinoleffe e il derby con il Teramo, quindi prima pensiamo a fare i punti poi alla classifica.

C'è un secondo posto che è arrivato e va difeso...
Sicuramente, ma la Reggiana è una squadra fortissima. Noi siamo una squadra che si allena bene, molto preparata, coesa che ha dimostrato, anche con squadre molto allenate come Reggiana e Padova, di poterci giocare e di poterle anche battere.

Negli ultimi giorni mi è sembrato di vedere una riproposizione di Bacinovic fin dal 1'?
Abbiamo più soluzioni, anche se Bove si è fatto male casualmente in un giorno di riposo, e le valuteremo per la tattica iniziale.

Ufficio Stampa

 

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
SIRIO TOYOTA ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it