Samb-Cosenza: finisce il sogno PDF
News - Prima Squadra
Domenica 03 Giugno 2018 23:04
Questo articolo è stato letto: 3358 volte

samb-cosenza

La Samb esce dai play off battuta dai cosentini di Braglia

 
Il Riviera delle Palme stasera è uno spettacolo di emozioni, degno di una categoria superiore: oltre diecimila persone hanno accompagnato per mano i rossoblu di Moriero, aiutandoli nell'impresa, spingendoli a lottare come dei gladiatori, caricandoli con un entusiasmo che in pochi stadi si sente.
Non è bastato. Il Cosenza Calcio si è dimostrato subito lucido e pungente, andando in vantaggio al 6' con Mungo che grazie anche ad una deviazione coglie impreparato l'estremo difensore Perina. I restanti 40' del primo tempo sono stati una rincorsa al pari, con la Samb mai veramente pericolosa apparte un paio di occasioni sprecate e tanto rammarico per i 10.000 tifosi che hanno gremito il Riviera.
La Samb prima di rientrare negli spogliatoi è chiamata sotto la curva dalla nord che ci crede ancora e nel secondo parte subito alla carica, ma il copione sembra simile al primo tempo e nonostante un predominio territoriale in avanti è molto sterile e al minuto 75' svanisce ogni sogno di gloria quando Tutino parte in contropiede lanciato da metà campo e viene steso in area dall'estremo difensore rossoblù Perina, che prima accenna l'uscita e poi affronta l'attaccante rossoblù in area di rigore. Baclet è freddissimo e non sbaglia e il Cosenza si porta sul 2 a 0. È il colpo decisivo che chiude i giochi. La partita finisce col Cosenza che si impone meritatamente 2-0 al Riviera e con il popolo rossoblù che nonostante tutto ringrazia i giocatori a fine partita.
 
SAMBENEDETTESE: Perina, Conson, Gelonese, Miceli, Bove (57’ Esposito), Bellomo, Rapisarda, Valente (79’ Stanco), Marchi, Miracoli, (89’ Di Massimo), Patti (79’ Tomi). A disposizione Raccichini, Mattia, Esposito, Filoia, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Aridità. Allenatore Francesco Moriero.

COSENZA: Saracco, Corsi ©, Idda, Palmiero (80’ Loviso), Mungo (69’ Calamai), Okereke (54’ Baclet), Bruccini, Tutino (80’ Perez), D’Orazio (80’Ramos), Dermaku, Camigliano. A disposizione: Zommers, Pasqualoni, Boniotti, Trovato, Pascali, Braglia. Allenatore Piero Braglia.

Arbitro: Alessandro Prontera di Bologna
Assistenti: Lorenzo Biasini e Luca Bianchini di Cesena
Quarto uomo: Nicolò Cipriani di Empoli

Marcatori: 6’ Mungo (C), 79’ rig. Baclet (C)
Ammoniti: 24’ Bruccini (C), 25’ Miracoli (S), 40’ Bove (S), 53’ Rapisarda(S)
Espulsi: -
Angoli: 3 -2
Recupero: 1 min. 1° Tempo, 4 min. 2° Tempo
Note: Stadio “Riviera delle Palme”, cielo sereno ore 20.30. Sambenedettese in completo rossoblù con pantaloncini blù. Cosenza in completo bianco con pantaloncini bianchi. Spettatori 10.187 di cui 757 provenienti da Cosenza

PRIMO TEMPO
Il Cosenza passa in vantaggio con Mungo al 6’ che riceve un pallone a bordo area da Tutino e calcia a rete, Perina è battuto. Samb 0-1 Cosenza. Punizione per la Samb al 10’ dopo un fallo di Mungo su Rapisarda. Batte Bellomo, la palla arriva in area e viene ribattuta dalla retroguardia calabrese. Occasione per la Samb al 19’ con Bellomo che serve Marchi, la palla arriva tra i piedi di Gelonese che spara alto sopra la traversa. Azione corale della Samb con Marchi, Rapisarda e Bellomo. Marchi appoggia Rapisarda che tra due persone fa passare un pallone per Bellomo che con una finta salta la marcatura entra in area e calcia a rete ma la sfera scivola sull’esterno della rete.

SECONDO TEMPO
Al la Samb perde palla a centrocampo e riparte l’azione calabra con Tutino che viene lanciato da Bruccini, Perina non esce dall’area e si fa saltare da Tutino che cerca e trova il fallo e Prontera di Bologna non può far altro che dare il penalty. Dagli undici metri va Baclet che spiazza Perina. Samb 0-2 Cosenza. La Samb prova a rientrare in gara con le azioni di Bellomo ed Esposito senza riuscire a concretizzare. Al 93' Bellomo serve con un filtrante Rapisarda che anticipa la retroguardia calabrese e salta Saracco, sul pallone si precipita Idda che devia in corner. Corner per la Samb respinto dalla difesa calabra. Finisce così per 0-2 tra Samb-Cosenza.

Ufficio Stampa

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
  ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it