Albinoleffe-Samb 0-0 PDF
News - Prima Squadra
Mercoledì 12 Dicembre 2018 23:38
Questo articolo è stato letto: 654 volte

2a0d60d6-1b59-43dd-b140-a22c2f695f1f

La Samb, in piena emergenza, soffre ma allunga la striscia positiva di risultati

ALBINOLEFFE (3-5-2) Coser; Gusu, Stefanelli, Mondonico; Gonzi (73′ Gelli), Agnello, Romizi (73′ Sbaffo), Giorgione (66′ Nichetti), Ruffini; Sibilli, Kouko (73′ Colombi) A disp. Cortinovis, Micheli, Ravasio, Coppola, Sabotic All. Marcolin

SAMBENEDETTESE (3-5-2) Pegorin; Celjak, Miceli, Zaffagnini; Gemignani, Ilari, Gelonese (59′ Caccetta), Rocchi, Cecchini; Calderini (80′ Russotto), Di Massimo (63′ Islamaj) A disp. Sala, De Paoli, Signori, Panaioli All. Roselli

TERNA Arbitra Mario Saia della sezione di Palermo, coadiuvato dagli assistenti M. Ceolin (Treviso) ed E. De Angelis (Roma 2)

NOTE Ammoniti: 89′ Miceli

Mister Roselli conferma il 3-5-2 con alcune novità: davanti inedito duo formato da Calderini e Di Massimo, a centrocampo c'è Gemignani per lo squalificato Rapisarda mentre Signori, non al meglio, si accomoda in panchina. Stringe i denti invece Zaffagnini che parte dall'inizio.

Pronti via e l'Albinoleffe ha subito un'occasione per far male con Sibilli che lascia partire un tiro da fuori area: palla sopra la traversa. I locali prendono in mano il pallino del gioco e al 7' ci provano ancora dalla distanza: questa volta con Romizi, palla a lato. Al 10' è ancora Sibilli a provarci ma la sua girata in area trova solo l'esterno della rete. La Samb si fa vedere al 16': gran palla di Ilari per Di Massimo che da buona posizione spedisce sull'esterno della rete. Al 21' pericoloso ancora l'Albinoleffe su azione di calcio d'angolo, il solito Sibilli però non arriva sul pallone dopo un suggerimento di Kouko.

Al 25', dopo un calcio di punizione, Sibilli, appostato da due passi, mette dentro ma l'arbitro annulla per fuorigioco. La seconda parte di primo tempo regala meno occasioni e dopo un minuto di recupero le squadre fanno rientro negli spogliatoi. Nella ripresa è subito l'Albinoleffe a farsi pericoloso su azione di calcio d'angolo ma Pegorin si supera sul colpo di testa ravvicinato di Stefanelli. La Samb si limita a contenere le folate offensive dei padroni di casa che al 77' potrebbero far male ancora su azione di calcio d'angolo: Nichetti di testa prolunga sul secondo palo dove però Sibilli non arriva per il tap-in. In pieno recupero Gusu lancia Sibilli, che si libera della marcatura di Celjak  e prova il tocco sotto: la palla scavalca Pegorin e va sulla traversa. E' l'ultimo brivido e l'arbitro manda tutti sotto la doccia. La Samb in piena emergenza, soffre ma può allungare la striscia positiva di risultati.

Commenta l'articolo

PER INVIARE UN COMMENTO, REGISTRATI ORA OPPURE LOGGATI AL SITO CON USERNAME E PASSWORD

 

 
 
   
  ANTICA PASTA GLOBO
 
© S.S. Sambenedettese Srl p.iva 02177180441 - viale dello Sport, 62 San Benedetto del Tronto. Tel: +39 0735.782429 / fax: +39 0735.786285
info[@]sambenedettesecalcio.it